anno nuovo?

71

 

Agli inizi dell’anno 2009, ero alle prese più o meno con le stesse carte che mi avevano tenuta impegnata alla fine del 2008. Per quanto riguarda il mio ruolo di Garante ero ai dettagli finali del bilancio per l’Assemblea 31 gennaio. Sempre in vista dell’Assemblea, mettevo a punto una delle relazioni con cui si aprirà la giornata: Tra diritti e tutele, dove portai a compimento alcune riflessioni che, partendo dal 50E50, avevo iniziato a margine della questione dell’equiparazione dell’età pensionabile. In quel contorto dibattere avevo visto riemergere un termine antico: tutela. Parola usata da una parte e dall’altra, nei confronti delle donne, sia da chi si pronunciava a favore, sia da chi si proclamava fieramente contro l’equiparazione.

Sul sito del 50, festeggiai il nuovo anno con l’ingresso di tre lingue nuove per abstract vari di documenti Udi, grazie al supporto di… jeunes femmes qui ont étudié les langues, di Pilar e di una donna di Vannes conosciuta sul web grazie a sana mescolanza di incoscienza e francese mac.cheronico.

In loco, davo di sfuggita uno sguardo ai preparativi delle Macare per l’arrivo di Anfora. Il loro impegno su Staffetta non si è esaurì né nel tempo né nel luogo: già a gennaio inserirono su you tube 2 video per la Sede nazionale. Erano diventate esperte, dal primo dvd macaro sul 50.

 Lo stesso genere di continuità – molto di più – viaggiava in casa Udi.

Procediamo nel confronto e negli incroci tra comunicazioni Sede e coordinate mail 2009. Per quanto riguarda le comunicazioni ufficiali provenienti dalla Sede, per il 2009 mi limiterò a dei cenni in nota, rinviando lo sguardo prima all’elenco in Appendice e poi in Cisterna.152

Vale la pena di riguardare quasi tutto. Oppure guardare ora, se non lo si è fatto prima. Si tratta di comunicazioni a suo tempo inviate a tutte le iscritte Udi. In buona parte, non solo a loro. Per l’anno 2009 posso essere un po’ più esaustiva sul piano del contenuto virtuale. Il mio computer non ha subìto malanni gravi.153

Per quanto riguarda le comunicazioni interne tra Coordinamento, Delegata e Garanti, per il periodo che va dal 2009 in avanti rinvierò spesso a note mac 2010 inserite nelle trascrizioni dei file nella Cisterna. Ad un certo punto del 2009, le Garanti nazionali Udi chiederanno alla Delegata di essere tenute fuori dal giro inconcludente delle mail. Di alcune cose saremo informate direttamente dalla Delegata.

Sul fronte delle coordinate mail il 2009 parte con una cosa bella.154

 

 

vai

 

_____________

NOTE

152
Chi non si fermò mai nelle comunicazioni fu la Sede che, per tutto il 2009, si farà puntuale tramite delle informazioni provenienti da realtà locali. Soprattutto sulla Staffetta in corso, documenti, link, foto e video pioveranno da ogni dove. Già detto che il Fondo Staffetta nella Cisterna non ci sarà. Però, qualcosa c’è. Nel reparto Sede della Cisterna, il cronologico sede 2009 sarà come sempre distinto dalla cartella assemblee [09]. Per il solo mese di gennaio 2009, tra le interne a Garanti e Coordinanti, quelle al  volo strettamente operative, le comunicazioni ufficiali su Staffetta e altro, nella mia posta ho contato una media di 5 mail al giorno, allegati a parte.

153
Verso la fine dell’anno 2009, il mio pc correrà il rischio di essere l’unica cosa a non aver subito danni. In ogni caso, i danni subìti dalla sottoscritta saranno lievi e ampiamente metabolizzati nel 2010. Soprattutto, non sarà così per Udi, nelle cose più importanti. Sul piano ufficiale, da ciò che si ricava dalla posta, in data 8 gennaio 2009 la Delegata invia a tutte le iscritte un ordine del giorno. Nello stesso giorno, sempre dalla Sede, vengono inviate anche a molte altre donne e associazioni le info su Staffetta. Come si può notare dal solo elenco in Appendice, la Sede nazionale inoltra continuativamente mail provenienti da varie realtà locali, anche non Udi, incluse repliche a comunicati e controrisposte. Nell’elenco, l’oggetto delle mail è indicato in corsivo.

154
Per le coordinate mail 2009 il reparto è sempre varie ed eventuali di mac [10]. La prima cosa bella è unamail della Delegata che, in data…
03.01, inoltra a Coordinanti e Garanti Udi un messaggio di risposta a quel suo augurio, a quei pensieri di fine anno con la foto di un trolley rosso, scrivendo “perché penso che sia rivolto anche a voi.”
08.01, le Coordinanti iniziano uno scambio di vedute e proseguono adagio con brio fino alla fine di gennaio.
Partirono da una mail senza oggetto, contenente però un allegato dal titolo riflessioni. Per la gran parte, si tratta di monologhi incrociati. Questo primo giro contiene, tanto per cambiare, un interrogativo sul fatto se sia o meno il caso di riunirsi e quando. Questo primo scambio si chiude con parole e allegato da una Coordinante che in data…
31.01 ore 13, spedisce mail. A dirla tutta non si trattò di mail coordinata, comunque la inserisco in detto reparto. A prescindere dal contenuto, se si fa un confronto incrociato tra ordine del giorno, resoconto Assemblea, invii vari e mail Sede nazionale in data 03 febbraio, si deduce innanzitutto che colei che inviò a recipiente anonimo il 31 gennaio era assente fisicamente dall’Assemblea, dove era previsto un suo intervento. Venne spedita a recipiente anonimo e venne spedita scrivendo “lettera dell’Udi”. Era una prima spedita novità. Sulla consistenza della presenza virtuale, vedere in Cisterna.
Confesso di aver seguito poco gli scambi di mail precedenti l’Assemblea, anche se vi si trovano alcune mie incursioni. Per il 2009 le varie mail intercorse tra Delegata, Coordinanti e Garanti saranno trascritte sempre in sequenza cronologica, però darò titoli vari a cartelle varie, per non morir di noia anche qui. L’inoltro del 3 gennaio dalla Delegata lo metto a parte perché è giusto così, non solo perché non ricevette risposta. La successiva cartella si chiama brio gennaio. Con note mac in Cisterna.

 

 

___________________

 

 

torna a indice

 

Lascia un Commento