autenticita’

Noi cerchiamo l’autenticità del gesto di rivolta e non la sacrificheremo nè all’organizzazione nè al proselitismo.
Comunichiamo solo con donne.

(Carla Lonzi - Sputiamo su Hegel – La donna clitoridea e la donna vaginale - 1970)

cl

 

________________

NOTA:
Con queste parole si chiude il Manifesto di Rivolta femminile contenuto in Sputiamo su Hegel.
Ho fatto a pezzetti le parole di quel Manifesto.
E ho fatto uso di estratti. Tutti in sequenza originale  a partire da qui.

Forse, Carla Lonzi mi farebbe a pezzetti per questo? Non so.
So che le risponderei con le parole inserite nella prima stanza, a proposito della messa in guardia per non cadere in trappole ideologiche.

Sono certa certissima che – se esistesse un luogo dove ora stare, altro dalla memoria – Lonzi si starebbe rivoltando sotto e sopra da un bel tot, per molto altro che in giro si compie, usando le sue parole, in suo nome, infine con plagi occulti (questa ultima, la meno peggio tra le altre).

Per cui, forse con me si farebbe una risata, un the e una sigaretta. Forse.

In altro luogo (tratte dal Diario) si trovano parole dove Carla Lonzi scrive della differenza per lei tra verità e autenticità.
(M.A.C.)

 

line

 

 

Audio clip: é necessario Adobe Flash Player (versione 9 o superiore) per riprodurre questa traccia audio. Scarica qui l’ultima versione. Devi inoltre avere attivato il JavaScript nel tuo browser.

I commenti sono chiusi.