for udi

88

 

Ho già scritto che su Staffetta non avrei dettagliato, per via del Fondo Staffetta gigante dove c’è tutto. Una cosa non c’è di sicuro in quel Fondo e allora la scrivo. Per me è cosa grande, perché ha a che fare con la Musica, due Donne e Brescia. Non sono la sola a mandare musica in giro. A gennaio 2009, Enza Miceli mi spedisce un link per you tube, con queste parole: senti questa canzone, è bella bella… in più lei è pugliese! alè!  190

Era una registrazione da Sanremo 2008. La cantante si chiamava – e ancora si chiama – Valeria Vaglio e la canzone Per ore ed ore. Confesso di guardare Sanremo di tanto in tanto, ma quella canzone mi era sfuggita ed era un peccato vero, perché è bella bella per davvero. Per molto tempo, abbiamo accarezzato l’idea di far venire Valeria Vaglio a cantare per Udi a Brescia. Per molto tempo da quel gennaio, tra le carezze e la ferita. La cosa passò quasi quasi nel dimenticatoio di pensieri e opere, tra carezze e ferite di una Staffetta contro la violenza.

Ero in giro per la Sardegna, quando Enza mi chiama: sai chi canta all’Eur il 4 di settembre, proprio quando noi siamo a Roma per la Scuola e l’Assemblea? Valeria Vaglio.

Risposi: è un segno. Sai che si fa? Si va, le diciamo che non abbiamo il becco di un quattrino e vediamo cosa dice. Che non avevamo il becco di un quattrino era la verità, non è che l’avrei detto a Vaglio tanto per dire.

Nel fuori programma romano per andare e sentire, poi, ove possibile, parlare con Valeria Vaglio, va a finire che andiamo e prima di Valeria suona e canta un’altra Donna: Melissa Ciaramella. Canta e suona Melissa e parole e musica ci incanteranno. Poi, canta e suona Valeria e noi ci si scatena, perché nel frattempo sapevamo tutte le parole. Tutte o quasi. Fece un fuoriprogramma anche Valeria, dopo aver detto: tanto, siamo quasi in famiglia… quasi quasi… 191

Il retropalco era quasi quasi incustodito, alla fine delle loro esibizioni. Bene:salve, siamo donne Udi; salve, la sottoscritta è anche Garante nazionale; non abbiamo il becco di un quattrino; racimoliamo appena rimborsi viaggio e soggiorni; ci verreste tutte e due a cantare a Brescia il 21 novembre prossimo? Si chiude una scampagnata di donne contro la violenza sulle donne, siccome. Queste furono le mie parole, né più né meno. Forse, mancò solo il siccome finale.

Il finale della serata lo passammo a bere birra e cocktail vari a due passi da un palco all’Eur, il 4 di settembre 2009. La Garantebevve poco, avevo ancora un’Assemblea Udi che mi attendeva. Scambi di numeri di cellulare e indirizzi di posta elettronica, per sms e quanto basta. Facciamo conoscenza con Loredana Massimi e Silvia Arinci, che segue trasferte e altro di Melissa.

A ottobre, in occasione della Riunione su Staffetta, con me c’era Roberta. Prendiamo appuntamento con Loredana che ci porta a cena a mangiare romano. Mangiamo e poi parliamo. Parliamo e neanche siamo alla fine del primo piatto che Loredana agguanta un palmare di quelli giusti: Vale, ho letto un paio di messaggi di quest’Anfora. Secondo me, ci puoi fare su una e più canzoni…

Con Silvia e Melissa, invece, mangeremo cinese da asporto a casa di Melissa, per l’esattezza nello studio dove nascono parole e musica, come quelle di certe radici che mi sono rimaste dentro: vorrei essere banale mi risulta naturale sono quasi un’ignorante della storia specialmente… sono stata alla stazione per il treno universale per viaggiare nell’anima di chi ha perduto se stesso e il mare… dove sono le radici delle mie scarpette rosse… volevo diventare grande come i grandi ma non volevo diventare una grande ignorante… 192

Melissa e Valeria hanno cantato gratis per Udi a Brescia, dopo parole e altro da un palco. Durante le loro esibizioni, mi sono finalmente scatenata. Non avevo più da controllare nulla, in quel momento. Prima e dopo abbiamo parlato, bevuto e poi mangiato. Ero su facebook il 19 di dicembre 2009 e nella posta di Staffetta Udi trovo un messaggio e un link per you tube. Il messaggio diceva: per voi…. un bacio…. v.

Su you tube Valeria aveva inserito tre video girati a Brescia. Nei titoli per you tube, tra le altre parole: for udi. Non ho contato le volte che ho linkato i video di Valeria e Melissa su facebook. Conto i giorni che mi separano da un Congresso e tra le cose che attraversano la mente, tra tante parole e fatti più o meno benedetti, mi dico bello sarebbe, ancora una volta… for udi.”

 

_________________________

NOTE

 

190
Per la mail 02.01_em, vedere nella cartella cronologico 2009 mac [10].

191
Quasi quasi è il titolo di un brano di Valeria Vaglio, allora inedito. Le carezze e la ferita, invece, non era inedito al settembre 2009. Vedere valeria nella cartella varie ed eventuali 2009 mac [10].

192
Quelle parole sono contenute nel brano Radici, parole e musica di Melissa Ciaramella. Vedere melissa, ibidem.

 

melissa ciaramella

valeria vaglio e cristina magnaschi

N.B. i riferimenti in nota attengono a file contenuti nella Cisterna.

 

 

vai

 

___________________

 

 

torna a indice

 

Un pensiero su “for udi

  1. Grazie per questo piccolo retroscena (sulla scena l’ho vista ed ascolata Valeria, così come mi ha fatto piacere ricordare te, appena conosciuta, scatenarti a ballare su quel bellissimo palco!). Al prossimo congresso (il XVI) faremo un concertone con la mia chitarra (avrei già scelto un pezzo…). Intanto spero di vedere presto Valeria di nuovo. Baci e buongiorno Mile! Ci vediamo a Bologna!

Lascia un Commento