universalita’ e mutilazione

Non riconoscendosi nella cultura maschile, la donna le toglie l’illusione dell’universalità.

L’uomo ha sempre parlato a nome del genere umano, ma metà della popolazione terrestre lo accusa ora di aver sublimato una mutilazione.

 

(Carla Lonzi – Sputiamo su Hegel – La donna clitoridea e la donna vaginale – 1970)

 

vai

 

cl

 

 

 

line

 

Questa voce è stata pubblicata in parole da carla lonzi. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento